Donazione sangue: condizioni per poter essere idonei

Donazione sangue. Per diventare donatori di sangue intero e non si dovrà godere di un ottimo stato di salute: sarà comunque il medico che darà di volta in volta il suo benestare per la donazione

La donazione di sangue intero o di sue parti tramite aferesi è un atto dal valore inestimabile in quanto consente a chi non sta bene di nutrire speranze per la propria guarigione che potrebbe avvenire proprio grazie alle trasfusioni di sangue.

Donazione sangueChiunque voglia diventare donatore dovrà sapere che per potersi candidare deve aver compiuto il diciottesimo anno di età e non deve aver superato il sessantesimo: ma questo vale solo per chi dona per la prima volta, in quanto l’età massima per i donatori abituali, potrà essere estesa fino ai settanta anni.

Le condizioni di salute del donatore dovranno necessariamente essere buone e il peso corporeo non dovrà essere inferiore ai 50 kg: la frequenza delle donazioni dipenderà dal sesso del donatore, il maschio potrà donare sangue intero ogni tre mesi, la donna invece lo potrà fare soltanto ogni sei.

Il donatore dovrà necessariamente avere cura di se e del suo stile di vita, in quanto la salute è molto importante non pù soltanto per lui ma anche per coloro che riceveranno in dono il suo sangue.

Related Posts

Add Comment