Fare trading online con le criptovalute

Sono molti gli investitori ancora oggi interessati al mondo delle criptovalute. Per certi versi chi si dedica alle compravendite oggi preferisce non speculare sulle criptovalute, mente aumentano coloro che si dedicano ad investimenti in questo ambito con prodotti finanziari derivati, come ad esempio CFD o ETF. Alcune piattaforme di trading infatti offrono tra gli asset disponibili per il trading online anche le criptovalute.

Trovare un buon broker per criptovalute

Come abbiamo detto, in Italia sono disponibili alcuni broker che offrono l’opportunità di investire in criptovalute; molti non significa tutti, quindi prima di attivare il proprio account e di versare fondi sul conto è opportuno verificare che tra gli asset siano disponibili anche le criptovalute.

Per farlo è possibile sfruttare i siti che riportano opinioni e recensioni di altri utenti, che hanno già potuto utilizzare il singolo broker. Ad esempio questo tipo di opportunità si può verificare leggendo le opinioni su etoro, uno dei broker più innovativi oggi disponibili in Italia, che propone anche la possibilità di dedicarsi al social trading.

Investire in criptovalute oggi

Ormai è da tempo risaputo che è possibile effettuare la compravendita di criptovalute. Del resto i fatti del 2017 e del 2018, periodo in cui la gran parte delle valute virtuali ha raggiunto quotazioni elevatissime per poi ricadere, sono ben chiari a tutti, anche a coloro che non si interessano di mercati o di compravendite.

Ad oggi sono rimasti solo in pochi coloro che ancora si dedicano alla compravendita di Bitcoin o di altre criptovalute. Stiamo infatti parlando di un mercato denso di rischi, con una volatilità che ha dell’assurdo. Contemporaneamente a questa svalutazione delle criptovalute si sono aperte le porte al trading online con strumenti derivati, come ad esempio i CFD.

Come funziona la compravendita lo sanno tutti: si acquista un bene ad un certo valore, sperando di poterlo rivendere quando il valore è aumentato di molto. Nel trading online si opera in modo completamente diverso.

Come funziona il trading in criptovalute

Mentre con la compravendita si acquista un bene, nel trading online ci si dedica invece alle speculazioni che riguardano esclusivamente le quotazioni di tale bene.

Quindi non si acquista nulla e si ha la possibilità di guadagnare anche quando il bene su cui si specula perde di valore, un valore aggiunto non indifferente, soprattutto in questo periodo storico in cui le criptovalute mostrano numerosi scossoni verso il basso.

Per farlo è sufficiente attivare un account su un sito di trading online che offra tra gli asset anche le criptovalute, o almeno alcune di esse.

Scegliere l’affare migliore

Uno dei segreti per avere successo nel trading online riguarda la scelta dell’affare migliore del giorno. Chi desidera effettivamente fare soldi con questo tipo di attività sarà contento di sapere che in rete sono varie le fonti di informazione che ci permettono di fare le nostre scelte in modo oculato.

Queste informazioni sono dette segnali di trading e sono diffuse da varie fonti, tra cui a volte anche gli stessi broker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Novità su Samsung Galaxy Note 10: ecco le indiscrezioni

Sab Mag 18 , 2019
Novità su Samsung Galaxy Note 10: ecco quali potrebbero essere le ultime indiscrezioni ufficiali Da qualche settimana a questa parte, finalmente, il noto gigante tecnologico sudcoreano Samsung ha reso disponibile il suo ultimo apparecchio telefonico […]
Novità su Samsung Galaxy Note 10