Come guadagnare speculando nel Forex Trading

Sono molti gli articoli che si trovano in rete che attirano gli investitori a speculare nel Forex trading online, come se si trattasse di un’attività molto semplice ed aperte a tutti. In realtà in effetti chiunque si può dedicare al Forex trading, ma è bene che lo faccia solo dopo aver acquisito una buona preparazione in questo ambito.

Come cominciare

Iniziare a fare Forex trading è molto semplice, iniziare a guadagnare lo è un poco meno, ma questo non significa che sia impossibile. Vediamo prima di tutto in cosa consistono le speculazioni. In pratica che si occupa di Forex trading online accede ad una piattaforma da cui è possibile speculare sull’innalzamento e l’abbassamento dei tassi di cambio tra due valute.

Ad esempio, durante il periodo pre Brexit il cambio della sterlina sull’euro subiva degli scossoni quotidiani, dovuti alle notizie che davano il si o il no vincente al referendum che si è poi tenuto nel Regno Unito. Questo tipo di notizie è la manna dei trader, perché permettono di speculare proprio sulle monete coinvolte.

I broker

Per poter fare Forex trading online si deve aprire un conto sul sito di un broker, che ci consentirà di sfruttare la sua piattaforma di trading. Si tratta di comodi software che mostrano le diverse coppie di valute disponibili per il trading e ci danno la possibilità di aprire delle posizioni, ossia di speculare sulla quotazione di cambio tra due valute.

Generalmente i trader alle prime armi preferiscono dedicarsi ad una singola coppia di valute, in modo da riuscire meglio a reperire informazioni in merito. Molti trader italiani prediligono le coppie in cui è presente anche l’euro, perché ovviamente è la valuta a noi più nota, di cui possiamo spesso prevedere l’andamento quotidiano.

Diverse tipologie di affari

Come si riesce a prevedere l’andamento della quotazione di cambio tra due valute? La domanda è molto più complessa di quanto non sembri. Prima di tutto per un fatto: sapere se l’euro aumenterà il suo valore sul dollaro in previsione dei ritocchi sui tassi di cambio effettuati dalla Banca Centrale Europea non è difficile, più complesso è sapere se il suo valore muterà in positivo o negativo tra quello che si ha in questo preciso istante, e quello che si avrà tra 3 minuti.

Nel corso della giornata infatti ci sono diverse micro fluttuazioni, dovute a motivazioni le più varie possibili. Per questo molti trader tendono ad aprire posizioni che tengono aperte per molti giorni.

Related Posts

Add Comment