I vantaggi del conto deposito

I conti deposito sono strumenti di investimento pensati appositamente per gli investitori che desiderano far fruttare il loro capitale senza correre alcun rischio. Al giorno d’oggi tutti i principali istituti di credito offrono ai loro clienti la possibilità di aprire un conto deposito.

Il conto depositoVa detto che, rispetto al passato, ci sono delle differenze sostanziali che vanno opportunamente ponderate se si vuole valutare al meglio i vantaggi e gli svantaggi di questa forma di investimento del proprio risparmio. In particolare la nostra attenzione si è soffermata sul tasso di interesse che è sensibilmente più basso a quello di 10 anni fa.

Il motivo è da ricercarsi nella differente economia che caratterizza i tempi moderni, un’economia fatta di tassi prossimi allo zero per via delle varie crisi economiche che hanno caratterizzato gli ultimi 8 anni. Prima di utilizzare il proprio denaro in questa tipologia di investimento è utile capire quali sono i vantaggi conto deposito. Noi li abbiamo provati a riassumere qui di seguito:

1. Alti tassi di interesse
I conti depositi vantano come punto di forza principale gli elevati tassi di interesse offerti. Ogni conto deposito offre un differente tasso di interesse sul capitale di investimento, a seconda delle caratteristiche del conto e della durata del vincolo.

2. Garanzia del Fondo Interbancario
Tutti i conti deposito sono garantiti dal Fondo Interbancario fino ad una cifra massima di centomila euro. Questa garanzia dà una grande sicurezza agli investitori, i quali sono al riparo da ogni tipo di rischio associato ad altre forme di investimento.

3. Bassi costi di investimento
I costi di mantenimento di un conto di liquidità e le spese generali associate ad un conto deposito sono basse e vantaggiose, consentendo all’investitore di continuare ad investire senza veder decimati i suoi profitti.

4. Conti deposito con vincolo parziale
Fra i vantaggi conti deposito va sicuramente ricordata la possibilità di aprire un conto deposito con vincolo parziale. Questa tipologia di conto di liquidità consente all’investitore di porre un vincolo solo su una parte del denaro versato, mentre la restante parte potrà essere prelevata in qualsiasi momento.

5. Conti deposito liberi
I conti deposito liberi sono conti di investimento nei quali il denaro versato non è soggetto ad alcun vincolo. Ovviamente il tasso di interesse offerto dall’istituto di credito è più basso rispetto a quello garantito per un conto deposito tradizionale, ma il conto di investimento libero resta la scelta migliore per chi vuole trarre profitto e al tempo stesso gestire il proprio denaro con la massima libertà.

Fonte: www.prestitisbp.com/conto-deposito-migliore/523/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il rifinanziamento dei prestiti personali

Ven Mar 11 , 2016
L’avvento di una crisi che ha investito numerosi settori della vita economica e sociale di diverse nazioni ha scardinato quel margine di certezza relativo al sostegno del popolo, trovatosi improvvisamente con le spalle al muro […]
I prestiti personali