Indagini su Maurantonio: riassunto su ipotesi tragedia

Probabilmente sono ormai prossime a terminare le indagini su Maurantonio: è quanto emerge, infatti, dalle recenti notizie secondo le quali la Procura di Milano ha chiesto che il caso relativo alla morte dello studente padovano precipitato dal quinto piano dell’hotel in cui alloggiava con i suoi compagni di scuola, venga definitivamente archiviato.

Indagini su MaurantonioLa motivazione per cui, dopo le indagini del caso ed anche dopo le varie perizie effettuate, la Procura avrebbe chiesto l’archiviazione, è molto semplice: infatti, stando ai risultati pare che Domenico sia morto da solo, e sia caduto accidentalmente da quella finestra dell’albergo, senza che nessuno lo abbia spinto o che ne abbia provocato la caduta. Che è in effetti l’unica certezza su questo caso: infatti, l’unica verità assoluta, fino ad ora, è che Domenico sia caduto a piombo, in parallelo rispetto alla parete. Ma perché è caduto? Qualcuno lo ha spinto?

Secondo la Procura, nessuno ha spinto volontariamente Domenico il quale, al momento della sua morte, era da solo. Ma i familiari si aggrappano alla speranza di comprendere finalmente quale sia la verità sulla morte del giovane e come dare giustizia al ragazzo: verrà accettata la richiesta di archiviazione del caso da parte della Procura di Milano al gip?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Le sponsorizzazioni nello sport per il settore del gioco d’azzardo

Mer Gen 25 , 2017
Lo sport è cambiato molto nel corso degli ultimi tempi, e questo ha significato un cambio di prospettiva per quanto riguarda la percezioni degli eventi di questa natura. Non è cambiato solo lo sport, ma […]
sponsorizzazioni nello sport