Le diverse tipologie delle tende da sole

La varietà di tipologie di tende da sole a disposizione sul mercato offre l’opportunità di assecondare le esigenze più diverse, in riferimento non solo alle abitazioni private ma anche ai locali commerciali.

Il modello più comune può essere individuato nelle tende a bracci, che vengono usate soprattutto per le superfici di dimensioni contenute, per le finestre e per i balconi.

tende a braccioLa protezione che viene assicurata da una tenda di questo genere è solo frontale; la facilità di installazione è il principale punto di forza, visto che si ha a che fare con una struttura tubolare da cui si srotola un telo, da fissare con un paio di bracci laterali estensibili.

In alternativa, si può puntare sulle tende a caduta, a loro volta abbastanza diffuse per le finestre e per i balconi, a maggior ragione nel caso in cui sia già presente una copertura (il balcone del piano di sopra o una normale tettoia).

In questo caso, da un rullo sulla facciata scende a filo il telo, in senso verticale, e la copertura di cui si beneficia è sia laterale che frontale: ciò vuol dire che chi sceglie una tenda a caduta non solo ha a disposizione un elemento decorativo di eccellenza, ma usufruisce anche della massima privacy che può desiderare. Nulla vieta, poi, di dividere la tenda in due parti, in modo tale che una sporga sul balcone per favorire l’ingresso di una maggiore quantità di luce e l’altra scenda in verticale.

Dovendo proteggere uno spazio grande si può pensare a una tenda ad attico, ideale come tenda da sole per una parte di giardino o per un terrazzo che devono essere messi al riparo dai raggi del sole: i bar dotati di uno spazio esterno e i ristoranti sono due esempi di location ideali per tale soluzione, che è composta da un telo a scorrimento su binari laterali che sono fissati a terra e sul muro.

Un sistema automatizzato è indispensabile per non faticare nelle operazioni di chiusura e apertura. Vanno ricordate, inoltre, le tende a pergolato e quelle a capottina: le prime sono consigliate per i lastrici solari, mentre le seconde hanno una forma bombata e di conseguenza risultano più vistose del normale.

Qualunque sia la tenda da sole per cui si decide di optare, Tendaflex rappresenta sempre il punto di riferimento a cui ci si può affidare per avere la certezza di trovare la soluzione più adatta a ogni necessità.

Related Posts

Add Comment