Mal di testa comune: il 14% della popolazione mondiale

Mal di testa comune: soffrire di episodi emicranici è al giorno d’oggi una realtà che interessa una buona parte della popolazione

Soffrire di mal di testa è, purtroppo, un problema molto più comune di quanto si possa immaginare. basti pensare, a questo proposito, che al giorno d’oggi ben il 14% della popolazione mondiale soffre di mal di testa, una percentuale che può sembrare bassa ma che, se associata ad un solo disturbo e applicata sulla quantità di persone al mondo, invece, fa certamente riflettere.

Mal di testa comuneDi mal di testa si può soffrire per un periodo che va da poche ore a diversi giorni, addirittura con picchi elevati in alcuni periodi dell’anno, e per i più svariati motivi. Molte persone ne soffrono in maniera così importante da vedere praticamente impossibile una normale conduzione della vita, dal momento che tutte le azioni della quotidianità possono essere fermate proprio da un episodio emicranico: in questo caso, il paziente ha solo bisogno di stare al letto, al buio e possibilmente lontano da ogni possibile disturbo sia di tipo visivo – si ha un gran fastidio delle luci – sia di tipo uditivo, sia di tipo olfattivo. Alcuni odori, infatti, provocano ed aumentano il senso di nausea già presente durante l’attacco.

Related Posts

Add Comment