I migliori ingredienti per fare una barretta proteica

Si sente molto parlare di barrette proteiche e infatti, sono molte le pagine su Internet dedicate all’argomento.

Oggi vorrei parlarvi dei migliori ingredienti per fare una barretta proteica.

Quali sono i migliori ingredienti per una barretta di proteine ​​quando si sta cercando di sostituire con la barretta stessa un pasto da fast food che è proprio il male del mondo?

La maggior parte delle persone riconoscono che una barretta proteica è sana ma non tutte le barrette lo sono. Qui troveremo le cose da cercare per capire la differenza tra il bene e il male.

Etichetta nutrizionale

L’etichetta nutrizionale vi darà tutti i dettagli che è necessario sapere per fare una scelta saggia.

Sorprendentemente non molte barrette proteiche sono in realtà una cosa che fa bene alla buona salute.

1 – Quantità di proteine

Le migliori barrette proteiche devono contenere 20 grammi di proteine.

Come suggerisce il nome, una barretta proteica dovrebbe in realtà avere un sacco di proteine.

Chiamare un biscotto una barretta proteiche perché contiene un filo di proteine all’interno non è proprio una grande cosa.

20 grammi servono a nutrire i muscoli del nostro corpo.

Uno studio ha confermato che uno snack a base di proteine sazia molto di più di un semplice yogurt, proprio perché le proteine nutrono e lasciano il corpo coccolato per un po’.

I migliori ingredienti per fare una barretta proteica

2 – Scegli proteine ​​del siero

La storia dietro lo sviluppo degli integratori di proteine ​​ci mostra che le proteine ​​del siero di latte sono di gran lunga la scelta migliore ed sono disponibili in tre forme.

Si usano proteine ​​del siero di base e la caseina (sia presente nel latte) nelle migliori barrette proteiche.

Le barrette di qualità inferiore utilizzeranno le proteine ​​di soia di origine vegetale come riempitivo per aumentare i livelli di proteine ma non sono così buone.

Le usano perché costano di meno.

3 – Più grammi di proteine ​​rispetto ai carboidrati

Le barrette fatte a regola d’arte devono avere come ingrediente principale le proteine. E non voglio sentire altre ragioni.

Il secondo ingrediente più comune sono i carboidrati che sono necessari a sostituire il glicogeno nel vostro corpo come fonte di energia.

Un carboidrato comune utilizzato sono i polialcoli che possono causare problemi gastrointestinali in alcuni individui.

La maggior parte delle barrette sbagliate contengono grandi quantità di zucchero e dolcificanti artificiali, che sono carboidrati cattivi e le rendono più simili a barrette di cioccolato.

4 – I grassi non fanno male per forza

I grassi sono sicuramente calorici ma non sono per forza veleno.

La barretta sostituta di un pasto è una barretta che superi 10 grammi e in questi 10 grammi ci saranno sicuramente dei grassi.

Ci sono tanti grassi buoni, non c’è bisogno di allarmarsi, controlliamo sempre prima le etichette.

I migliori ingredienti per fare una barretta proteica

5 – Meno ingredienti maggiore qualità

Non fidatevi di quelle barrette che hanno una lista di ingredienti lunghissima. Meglio poche cose ma buone.

Related Posts

Add Comment