Smart TV differenze: quale tra LED e OLED?

Smart Tv differenze: quali sono quelle che sussistono tra le due diverse tecnologie? Andiamo a capire quali, in modo che possiate effettuare una scelta in maniera più ponderata

Smart TV differenzeAnzitutto, vale la pena dire che la tecnologia LED, che propone degli schermi retroilluminati, è giunta praticamente al proprio apice, ed è quella più sfruttata per gli Smart TV. A differenza di quella OLED, che è ancora agli inizi, non è molto diffusa, e dunque vanta un prezzo molto più elevato rispetto ai LED, oltre che molti margini di miglioramento.

Difatti, di primo acchito, è il prezzo che colpisce: mentre ottimi televisori LED possono essere acquistati a cifre molto abbordabili, gli OLED sono decisamente più cari, e possono arrivare a costare anche diverse migliaia di euro.

Va anche detto, però, che gli OLED rappresentano praticamente il futuro degli Smart TV. Differentemente dai pannelli LED, che necessitano di una fonte di luce esterna, negli OLED ogni pixel è capace di autoilluminarsi, e questo permette di avere un nero praticamente perfetto: il contrasto è dunque infinito, e la qualità dell’immagine, soprattutto nella visione di film in Full HD o in 4K, è elevatissima.

L’altra faccia della medaglia è che, sfruttando dei materiali organici, tecnicamente i televisori con pannello OLED si deteriorano in maniera decisamente più veloce rispetto ai corrispettivi LED, la cui durata è molto alta.

Related Posts

Add Comment