Sonno anziani: dormono male, a causa dei micro risvegli

Sonno anziani: sempre più spesso, gli anziani dormono male. E quindi si svegliano più volte durante la notte, si alzano presto al mattino, e si addormentano durante il giorno

Sonno anzianiQuando si dorme poco durante la notte, si sa, non è una sensazione piacevole. Per tutto il giorno ci si sente stanchi e spossati, poco energici, e non si riesce a rimanere concentrati nemmeno per quel che riguarda le attività più leggere: e se ciò capita già quando si dorme poco e male per una sola notte, è abbastanza facile comprendere quanto sia difficile affrontare questa “vita” che si ripete per diverse notti.

Ed è purtroppo quel che accade spesso agli anziani, colpiti da insonnia in maniera molto importante e decisiva nella maggior parte dei casi: una sorta di circolo vizioso, quindi, che riguarda gli anziani i quali, se da un lato si svegliano al mattino presto e non riescono ad addormentarsi facilmente, dall’altro lato sono colpiti da un sonno improvviso durante il giorno. Gli anziani dormono male: è quanto emerge anche da una recente ricerca scientifica portata avanti dal Raffaele Antonelli Incalzi, dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, che ha fatto emergere questo dato importante e il peggioramento della situazione di sonno a causa dei micro risvegli.

Related Posts

Add Comment