Sonno anziani vs adulti: differenze tra le due tipologie di età

Sonno anziani vs adulti: vi sono delle differenze fondamentali tra il sonno degli adulti e quello che invece è la necessità degli adulti

Sonno adulti vs anzianiGli anziani hanno bisogno di dormire in media 5 ore a notte: è una differenza fondamentale e molto importante, questa che abbiamo appena stabilito nella nostra affermazione, che riguarda le persone di mezza età o comunque di età avanzata rispetto alle persone di età adulta. Gli adulti, infatti – e lo sappiamo molto bene – hanno bisogno, per stare bene, di dormire almeno 8 ore per notte, e sotto le 6 ore iniziano a sentire i primi sintomi del sonno che manca.

Questa è chiaramente una differenza fondamentale che emerge tra anziano e adulto, e potrebbe non essere celata solo all’interno dell’aspetto fisiologico: infatti, per forza di cose, una persona anziana trascorre, in media, molte più ore della sua giornata a riposo, magari a svolgere attività che non sono per nulla o poco stressanti, come ad esempio guardare la tv, giocare a carte, fare una passeggiata salutare. Una persona adulta, invece, consuma un maggior numero di energie durante la giornata e, pertanto, il suo corpo risente in maniera importante nel caso in cui non dorma almeno quelle canoniche 8 ore per notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Calendario scolastico 2018: servono almeno 200 giorni di lezione

Mer Gen 10 , 2018
Calendario scolastico 2018: quali sono state le varie decisioni in merito alle vacanze per gli studenti e non solo Siamo ormai all’inizio di un nuovo anno ed abbiamo così da poco potuto salutare l’anno che […]
Calendario scolastico 2018